16 commenti su “

  1. Assolutamente no!
    Gli autori di questo blog (tra i quali ci sono pure io) lavorano con i farmaci. Puoi fidarti! E per sfogare un po’ cerca “uccidi il capo” dai nostri link…
    Ti aspetto!

  2. Solo se poi muore. E comunque, finché non si viene a sapere che sei stata tu…
    Ma lo sai che adesso potrebbero assassinare il tuo capo e la polizia darebbe la colpa a te perché hai fatto questo blog?
    Pensa ai titoli sui giornali: “Blogghista ammazza il capo a colpi di Guttalax.”

  3. il capo non deve chiederti di portargli il caffè

    dipende anche il tono che ha usato, chiaramente.

    io quando sono stracolmo di lavoro e ho bisogno di un caffè chiedo alla stagista di turno (se non sta facendo niente) di prepararmene uno.

    però poi andiamo in balcone e le offro sempre una sigaretta.

    e la ringrazio.

  4. Fai conto che non sono nè stagista nè tanto meno sua segretaria, ho solo la sfiga di avere la scrivania più vicina alla sua porta, per il fatto che gli altri colleghi prima di me se ne sono allontanati il più possibile…
    Che tapina che sono 😦

  5. Ti avrà messo a portata di mano per motivi estetici.

    Comunque l’aulin potrebbe fargli passare il mal di testa ed al massimo causargli un ulcera, il che, nel caso avenisse potrebbero essere lesioni gravi magari con qualche aggravante.

  6. i like your style.

    infatti io non capisco che c’era di male quando in gita del 4° scioglievamo le pasticche nel Bayliss e poi le davamo alle compagne di classe a loro insaputa con lo scopo di farle andar fuori e magari rimediare qualche ora di spasso..
    no, non credo ci sia niente di male nel drogare la gente di nascosto per biechi fini personali.

  7. Ma lui è un imprenditore. Egli detiene il magico attributo de “l’impresa” in un mondo al collasso sotto gli strali dell’attacco del socialismo internazionale.

  8. questa vostra ironia in realtà rispecchia il pensiero di alcuni pensatori di economia, primo fra tutti J.A. Schumpeter. Io ci credo abbastanza alla funzione positiva dell’imprenditorialià nella società.
    Poi c’è anche lo stress da tenere a bada 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...