12 commenti su “Datemi un altro parere

  1. Di palanhiuk ho letto tutto, tranne Rabbia (che speravo mi arrivasse per il compleanno, sigh&sob). Sedaris non lo conoscevo, quindi non posso che spingere su “Soffocare”.
    Ora sto leggendo Collura, “L’isola senza ponte”, e l’ultimo di Severgnini. e appena posso inizio “Come Dio comanda” di Ammaniti. Sto diventando nazionalista 🙂

  2. assolutamente Sedaris…

    sia Soffocare che Rabbia li ho trovati i “soliti” libri di P.

    cioè morbosi e fighetti.

    di Sedaris ho letto però solo “mi raccomando…”

    se sei in vena di cose pesantucce ti consiglio il terrificante (ma stupendo) Isola di Cemento di Ballard, che ho finito stanotte e che mi ha procurato un sonno pieno zeppo di incubi.

  3. Quello non piace neanche a me, son troppo perfezionista per lasciare un libro a metà. A parte quando fa seriamente schifo.
    Ballard allora mi informerò.. di che anno è?

  4. 1974 o ’75, non ricordo.

    è un Ballard meno sci fi (come se lo fosse mai stato) e molto psicologico/grottesco.

    se hai letto Crash…ecco, è assimilabile a Crash, il romanzo (breve, brevissimo) in questione.

    e se Ballard ti risulta nuovo (ma non credo), è mia opinione che sia uno degli scrittori contemporanei più importanti e influenti.

    se ti capita cerca e leggi pure Il Condominio

  5. io volevo leggere quello di Miranda July ma costava 15€ di più di quanto ero pronto a spendere.
    Adesso sto leggendo un libro che mi è arrivato ieri per posta. No, no, non è la pubblicità dell’Auchan.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...